Chablis Fût de Chêne

« Torna alla cantina Domaine Jean Claude Courtault

Coltura: Jean-Claude Courtault acquistò nel 1984 le prime vigne: attualmente la superficie vitata è di 20 ettari ed include alcune singole vigne quali Beauroy e Mont de Milieu (classificate come 1er Cru) e Valmur e Blanchot (classificate come Grand Cru). Il particolare tipo di suolo è denominato “Kimmeridge”: si tratta di una conformazione di roccia calcarea caratterizzata da una forte presenza di fossili marini.

In cantina: vinificazione in acciaio con conversione malolattica completamente svolta e l’affinamento avviene in botti di rovere da 500L, almeno di secondo passaggio.

Caratteristiche: colore giallo intenso, il naso esprime un bouquet punteggiato di frutta matura a polpa bianca come pesca e susina e spunti di erbe, mentre al palato si distingue per l’appeal generoso, morbido accompagnato da una spiccata mineralità.

Abbinamenti: si caratterizza per una forte versatilità che lo conduce ad essere ottimo con piatti a base di pesce ed anche con carni bianche.

Servizio: 8-10 °C

  • Nome: CHABLIS FUT DE CHENE
  • Annata: 2017
  • Regione: BOURGOGNE / CHABLIS / LIGNORELLES
  • Denominazione: AOC CHABLIS
  • Colore: BIANCO
  • Vitigno: 100% CHARDONNAY
  • Formati: 750 ml.
Maggiori info Scarica la scheda Scarica foto




Le altre etichette