Champagne Laurent Lequart

Vignaioli per vocazione da alcune generazioni, la maison (RC – Récoltant-coopérateur) lavora 10 ettari di vigne situate nel villaggio di Passy-Grigny, nel cuore della Vallée de la Marne. Con l’obbiettivo di realizzare degli Champagne di grande qualità, la tecnica di coltura viene condotta già da 15 anni con l’obbiettivo di rispettare al massimo gli uomini e l’ambiente caratterizzato da un terroir particolare che beneficia di una eccezionale esposizione al sole. E’ qui che prosperano i vitigni Chardonnay, Pinot Noir e soprattutto il Pinot Meunier, quest’ultimo varietà tipica della regione che conferisce alla cuvée una rotondità elegante e fruttata in grado di essere apprezzata da molti. L’intera gamma è vinificata dalla cooperativa di Passy Grigny, che negli ultimi anni si è distinta per un’evoluzione tecnologica alquanto interessante: essa vanta un moderno centro di pressatura, i tini sono totalmente a temperatura controllata e la vinificazione è attentamente monitorata e diversificata in ciascuna botte.

Le etichette